Trucco a prova di sesso: parola di escort!

Che cosa fa una escort in pensione? Avete il coraggio di pensarci?
Naturalmente, lancia una linea di trucchi… a prova di sesso!

Lydia Dupra e la Heaux Cosmetics

La bruna e procace Lydia Dupra, vero nome Amanda Drago, non ha ancora compiuto I 30 anni ed è già entrata nello status di escort in pensione.

A che cosa dedicarsi ora che il tempo abbando e le energie non l’hanno ancora abbandonata?
Sempre per restare a tema ha lanciato la “Heaux Cosmetics”, linea di trucco concepita appositamente per escort.
Parliamo di una collezione che ha debuttato con rossetti, eyeliner e ombretti, per un totale intorno ai 25 prodotti tutti esclusivamente A PROVA DI SESSO.

Lydia e il desideri degli uomini

Lydia ha tutt’altro che sottovalutato quello che dall’esterno può sembrare un dettaglio poco importante.
Al New York Times la escort ha precisato che, oltre alla qualità e al livello delle prestazioni:

“[…] gli uomini che contattano un’accompagnatrice e prenotano un appuntamento notturno, si aspettano che tu sia ancora calda al mattino, per quanto irrealistico. Quindi avere il trucco che è ancora intatto quando ti svegli è enorme”

Lydia ha inoltre affermato di aver testato personalmente tutti i suoi prodotti per mesi prima prima che ne fosse rilasciata la versione definitiva e di aver studiato l’industria della bellezza per anni al fine di sviluppare il suo trucco estremo a lunga tenuta e a prova di sesso.

“Ho detto al laboratorio: No, letteralmente, non voglio che si stacchi”.

Lydia ha inoltre dimostrato di conoscere i rischi del mestiere e di sapere che cosa è bene saper evitare:

“Se lasci il rossetto sul colletto di un cliente, potrebbe potenzialmente rovinarlo per tutta la vita se è sposato, o potrebbe creare uno scandalo sessuale.”

Stando ai dati della Heaux Cosmetics, sono già stati effettuati migliaia di ordini online. I prodotti sono vegani, certificati UE e senza profumo, perché come dice la saggia Lydia, che parla per esperienza personale:

“Quando sei così intimo, non puoi correre rischi del genere con la salute e le allergie.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi