A scuola di seduzione con l’ex gigolò Marco Scoma

Prima pasticcere, poi gigolò, oggi tutor – o insegnante – di seduzione. Scopriamo come è cambiata nel tempo la vita di Marco Scoma “uno degli accompagnatori per donne più famosi d’italia”.

Come si diventa
Gigolò

Marco Scoma è di Roma, viso pulito, occhioni e un passato che lo accomuna a molti di noi.
Un lavoro in pasticceria, pochi soldi, una casa in affitto da mantenere e il bisogno di arrotondare le entrate.

Ad un certo punto una cliente fa il primo passo e lo introduce ad un mestiere del tutto diverso. Diventa Aaron Elegance:

“Avevo 26 anni e cercavo qualcosa nella mia vita che mi potesse dare un’emozione. Ero un frequentatore di club privé e sono sempre stato molto curioso…”.

Tuttavia si rende ben presto conto che
non è sufficiente essere un belloccio palestrato.

Occorre conoscere ed ascoltare le
donne:

“Ho fatto corsi di francese e di inglese, ho imparato il tango e la samba, mi sono applicato […] Insomma, ci vuole un vero investimento e non bisogna mai smettere di imparare”.

Fare il Gigolò? È
un lavoro di testa

In un’intervista del 2018 Marco
racconta a Vanity
Fair
come ci si sente a fare il mestiere del gigolò.
Rivela tantissimi aspetti trascurati nella nostra società: donne che
hanno subito molestie, violenze e soprusi e che cercano una via per
tornare ad amare.

Altre donne che si vergognano della
loro verginità, soprattutto passati i 40 anni e altre donne, sopra i
40 (ma non vi diremo l’età precisa!) che vengono considerate
ninfomani, solo perché più avanti con gli anni.
Alla base c’è
sempre una richiesta di attenzione, il desiderio senza distinzioni,
di sentirsi importanti.

Per questo Marco racconta come non si
tratti di un lavoro fisico, esclusivamente carnale, ma occorre
metterci molta più testa di quanto si pensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi