Sesso e Lavoro: quando l’eros aumenta la produttività

Che il sesso sia fonte di benessere psicofisico è ormai fuori discussione: diversi studi pubblicati anche sul Journal of Management hanno avvalorato l’ipotesi che ci sia un legame tra sesso e produttività.

Dopo un amplesso si lavora meglio?

I ricercatori sotto la guida del Dr.
Keith Leavitt hanno rilevato un maggior impegno sul lavoro nel
giorno successivo all’amplesso: dal comportamento di 159 lavoratori
sposati, in un arco di tempo pari a 2 settimane, è emerso che le
persone che hanno avuto unorgasmo almeno una volta al giorno si sono dimostrate di ottimo
umore e, di conseguenza più collaborative e produttive sul lavoro.
L’effetto sembrerebbe durare almeno 24 ore e riguarda tanto gli
uomini quanto le donne. Il rapporto sessuale inoltre contribuisce
all’abbassamento dei livelli di stress attraverso il rilascio di
dopamina, neurotrasmettitore associato ai centri di ricompensa del
cervello.

Cosa sappiamo invece delle relazioni sessuali che nascono proprio sul posto di lavoro?

Un cambiamento di rotta è
rappresentato dall’opinione che la relazione sul posto di lavoro
non sia un tabù: l’indagine, effettuata da Infojobs su un campione
di 5500 candidati tra uomini e donne di età compresa tra 25 e 45
anni, è emerso che il 63% degli intervistati ritiene che non sia
sconveniente avere una relazione sul posto del lavoro a tal punto da
informare, nel 49% dei casi, anche i colleghi di ufficio. Il 57% del
campione non ritiene che la relazione sessuale tra colleghi
interferisca con la produttività.

Questi sono i dati sulla carta, nella
realtà le cose sembrano andare diversamente non appena le domande
vanno a toccare esperienze realmente vissute.In questi casi infatti
solo il 10% del campione ha confessato ai colleghi la propria
relazione e un ostinato 8% ha ammesso apertamente il fattaccio
soltanto perché colto in flagranza di “reato”!!

Flirtare tra le scartoffie dell’ufficio
rende più gradevole il lavoro per il 28% degli intervistati ma
siamo convinti che, tra quelli capaci di mantenere segreta la
relazione, il posto di lavoro sia maledettamente più interessante di
quanto i numeri ci abbiano raccontato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi